Verso il 25 Maggio - Presentata a Scifì la candidatura a sindaco di Giulietta Verzino - Notizie Paesane - Scifìweb

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Verso il 25 Maggio - Presentata a Scifì la candidatura a sindaco di Giulietta Verzino

Pubblicato da Filippo Brianni in Scifiweb - Politica · 9/4/2014 08:23:53


09 Aprile 2014
VERSO IL 25 MAGGIO - Presentata a Scifì la candidatura a sindaco di Giulietta Verzino.

L’unica cosa a mancare sono state… le sedie per tutti, lunedì sera, all’affollata riunione di presentazione della candidatura a sindaco di Giulietta Verzino nella sede di Scifì della coalizione di opposizione. Un’affluenza insolita per una riunione elettorale. Gli interventi dei presenti hanno fatto emergere l’enorme delusione per gli otto anni di estremo abbandono in cui ha vissuto la frazione Scifì, oltre che  Forza d’Agrò centro. Ma la grande partecipazione e collaborazione sta anche catalizzando la voglia di riscatto dei cittadini che oggi vedono nel progetto Verzino la rinnovata speranza di una politica giovane, condotta da forze fresche e valide, dove tutto il gruppo costituisce un’unica famiglia, e non viceversa…  
In un clima di allegria ed entusiasmo è stato sottolineato lo spirito di lealtà, disponibilità e fiducia che anima una coalizione in cui ognuno – a prescindere dal ruolo istituzionale che ricoprirà – potrà trovare ascolto per le proprie proposte e spazio per il proprio contributo. Uno spirito già sperimentato in queste settimane, che ha condotto all’individuazione della Verzino quale candidata sindaco, in quanto ritenuta sintesi delle esigenze di rinnovamento, competenza ed eleganza nell’approccio politico, personale e sociale che il gruppo (tutto il gruppo, dagli elementi centrali a quelli meno impegnati) ed i cittadini anche esterni sono stati chiamati a manifestare in queste settimane. Uno spirito che resta assolutamente indifferente ed impermeabile anche all’inopportuno sarcasmo proveniente da chi, probabilmente, è abituato ad altri criteri di scelta; sarcasmo, peraltro plurirecidivo nel quinquennio trascorso, rispetto al quale il gruppo ritiene non sia più opportuno eccedere in tolleranza, visto che il paese ha bisogno di risposte sobrie e competenti a problemi seri e complessi ed è su questo piano che la squadra Verzino intende necessario sia tenuto il confronto politico.
È stato fortemente evidenziato anche come la confluenza di più anime nel gruppo abbia costituito, soprattutto a Scifì, il naturale punto di approdo di un percorso avviato da tempo, fuori dalla politica, teso a superare divisioni personali e familiari che hanno dilaniato il paese ed alimentate da chi sull’acuirsi di queste divisioni ha costruito il proprio percorso politico ed intende costruirci anche il futuro. Un percorso che in futuro si speri diventi ancora più inclusivo. Perciò è stato sottolineato come il rispetto - reciproco - nei rapporti personali debba sempre prescindere dalla differenza di opinione politica e che la nuova amministrazione debba concentrarsi sulle tante esigenze collettive, facendo maturare la consapevolezza che la politica della promessa o del “favorello” limita la libertà di chi la promessa accetta, aumenta l’arroganza di chi la promette e, soprattutto, blocca inesorabilmente la crescita della comunità, perché dirotta il voto (e quindi l’attività amministrativa) verso proposte politiche che in realtà non si condividono, scoraggia l’impegno delle forze migliori e più sane, impedisce alle giovani generazioni, soprattutto a quelle che si accontentano di avere un provvisorio contentino, di costruirsi con le proprie mani e la propria testa un autonomo percorso di crescita personale ed occupazionale. Si è sottolineato come aiutare chi è in difficoltà è un concetto ben diverso dall’illudere o sfruttare.
L’occasione è servita anche per presentare la “squadra” di Scifì, che sarà composta tutta da ragazzi che vivono a Scifì e che non hanno mai ricoperto cariche amministrative: Dyana Biella, Carmelo Lombardo junior, Cristina Santoro e Filippo Brianni, i quali sono tutti intervenuti per esprimere la propria visione ed i propri obiettivi ed i quali continueranno TUTTI ad intervenire - con autonomia di giudizio, pari dignità ed assoluta unità di intenti - in ogni occasione che il dibattito politico ed il loro ruolo lo richiederà. Sono intervenuti anche: il candidato sindaco Giulietta Verzino, l’arch. Carmelo Lombardo destinato a presiedere il consiglio comunale, Marina Stracuzzi, la “semiscifiese” Sandra Bongiorno, Pippo Bondì, e tanti  sostenitori del gruppo (tra cui il prof. Carmelo Lombardo, Sebastiano Santoro, Agostino Gullotta, Giovanni Macrì, Nicola Di Cara, Vincenzo Gullotta, Pasquale Lombardo, Nino Bianca e altri), alcuni dei quali, dopo aver appoggiato l’attuale amministrazione ne hanno tratto un giudizio del tutto negativo ed ora sposano il nuovo progetto proposto dalla compagine Verzino.  
Sul piano più operativo, sono state individuate anche delle sottocommissioni, formate da candidati e sostenitori, giovani e anziani, che saranno incaricati di stilare il programma sulla base delle indicazioni già discusse durante le riunioni e che verranno da tutti i cittadini e organizzare la campagna elettorale. Sono state tracciate le linee guida che ispireranno la nuova amministrazione nella gestione dei problemi nei vari settori, con idee già abbastanza delineate in ordine a personale; parcheggi; rifiuti; valorizzazione risorse.
E’ stata programmata un’altra “batteria” di incontri per cementare il gruppo, estenderlo, e giungere alla definizione della migliore proposta politica possibile, in termini di uomini e di idee, per Forza d’Agrò e Scifì.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               
                                                                                      Filippo Brianni





Nessun commento

Torna ai contenuti | Torna al menu